Giuliana Liguori, arte quadri ad olio

 
L'esposizione di tre artiste, per la prima volta a Novara, da sabato al 15 dicembre (di Roberta Cavallino)
Tribuna novarese, Ven. 29 nov. 2002, pag.13 (Cultura)

Per gli amanti dell'arte, una proposta per scoprire l'opera e il talento di tre artiste. Si tratta della mostra, proposta dal Centro Culturale d'Arte "La Canonica", di Anna Giussani, Maria Grazia Brondi e Giuliana Liguori, le cui opere resteranno in esposizione dal 30 novembre al 15 dicembre. Ricercha accurata di colore che si trasforma in espressione di sentimenti ed emozioni, paesaggi che inducono al sogno e alla serenit dell'animo, la capacit di immortalare le semplici immagini di momenti che s'impressionano nel cuore: questi alcuni elementi caratteristici, che il visitatore potr apprezzare e cogliere nell'osservare i dipinti. Ed ora il curriculum delle tre artiste impegnate nella mostra.

Anna Giussani, milanese di nascita e novarese di adozione, incomincia ad appassionarsi all'arte pittorica da autodidatta. Perfeziona la sua tecnica originale con la frequentazione della scuola d'arte "Artus" e "Barolo" di Varallo Sesia. Numerose le collettive presentate a Varallo Sesia, Borgosesia, Serravalle Sesia, Valduggia e Trivero. I suoi dipinti attingono dalla realt , filtrata dal sogno e dalla poesia, a creare un mondo di pace e tranquillit.

Giuliana Liguori lascia Messina a 4 anni e incomincia a viaggiare con la famiglia, per seguire la carriera del padre. Ha cos la possibilit di vedere i pi svariati paesaggi che diventano gli interlocutori primari nei suoi dipinti, dominati da luci e colori. Determinante, nel suo percorso, l'incontro a Novara col maestro Elvezio Bragonzi. Nel 2000 espone a Roma, presso la galleria di via di Capo Le Case, vicino a Piazza di Spagna.

Maria Grazia Brondi di Novara, dopo aver frequentato numerose scuole di pittura e disegno, si dedica alle "marine", dalle tonalit forti e calde, vibranti e intense, ma anche ai ritratti, colti nella loro espressione pi personale ed emotiva. La mostra, chiusa il luned, sar aperta dalle ore 16.00 alle ore 19.00.



La esposizione di tre artiste per la prima volta a Novara

torna indietro